Documenti

LA  BACHECA DI #SERENI              

Tanto più una cosa è difficile, tanto più grande è il premio finale” (cit.)

L’Associazione no-profit #sereniesempreuniti-familiari vittime covid19, nata con finalità di carattere sociale e culturale legate alla pandemia e alle conseguenze sociali, psicologiche, culturali ed economiche da questa generate ha avviato, sin dalla sua costituzione avvenuta il 5 dicembre 2021, idee e progetti per tenere alta l’attenzione su quanto è accaduto in Italia durante la pandemia da SarsCov2.

La determinazione e la forza che accomuna tutti i familiari e membri costituenti della associazione ha, da sempre, rappresentato il suo tratto distintivo.

Quella stessa forza ha portato alla presenza nelle principali piazze italiane e, sin anche, in alcune sedi istituzionali nonché alla realizzazione del primo grande progetto di testimonianze dirette da parte di chi ha vissuto, sulla propria pelle, gli effetti devastanti di una delle pagine più difficile della nostra storia recente.

È, infatti, anche con il libro intitolato “Quello che resta di una vita” , che i familiari hanno avuto modo di dare voce e dignità a chi, di voce non ne ha più e di aprire uno spiraglio di verità su quello che è accaduto a partire da marzo del 2020.

Ed è proprio quando il pensiero si fa azione, che la forza di pochi può crescere a dismisura fino a diventare così potente da non poter essere più ignorata.

Questo è quanto è accaduto all’associazione e al libro da questa prodotto e che ha raccolto sempre più consensi ed attestati di riconoscimento per l’impegno e per la continua ricerca della Verità.

La nostra bacheca delle onorificenze si arricchisce, di giorno in giorno per ricordarci che, per quanta fatica possa costare, noi non ci fermeremo perché NOI siamo… “SERENIESEMPREUNITI!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.